Windows Holographic Shell: Il limite è la fantasia

Microsoft ha puntato molto sull’inizio di una rivoluzione del concetto di Tablet, creando la gamma Surface e i prodotti 2-in-1, ora sembra che lo stesso impegno venga messo per cambiare il paradigma dietro il concetto di Smartphone.

Ma il colosso di Redmond non si concentra solo su questo, infatti ha molte idee pronte per stupirci. Facciamo un passo indietro verso la conferenza Hardware di Ottobre; in quel particolare evento, insieme al Creators Update, sono stati presentati i nuovi concetti su cui Microsoft vuole costruire un nuovo tipo di esperienza VR, tramite utilizzo di HoloLens e visori VR, per gli utenti di tutto il mondo.

windows-holographic

Il concetto su cui si vuole basare la Microsoft è: rendere la tecnologia VR alla portata di tutti, fornendo un prodotto a un costo competitivo e che sia utilizzabile su ogni PC, non solo su quelli più potenti. Ecco le specifiche tecniche necessarie per utilizzare tecnologia VR su Windows 10:

  •     RAM: 4GB
  •     Scheda grafica: Deve supportare DirectX 12
  •     CPU: Quad-Core
  •     Spazio disco rigido: 1GB

Windows Holographic Shell è un’interfaccia capace di trasportare gli utenti sulla piattaforma Virtuale Microsoft, permettendo l’uso di UWP tramite tecnologia VR, AR, MR.

“Cosa si può fare con questa tecnologia?”

Tutto, il suo limite sta solo nella nostra immaginazione.

Tramite Windows Holographic sarà infatti possibile eseguire tour virtuali in varie città del mondo, visualizzare progetti 3D, organizzare la propria giornata lavorativa e altro ancora. Di seguito vi mostriamo la Demo del Windows Holographic Shell per vedere con i vostri occhi le sue potenzialità.

Video

Fonte: Windows Holographic Shell Demo by Windows

Stampa
Mob Division Written by:

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Risolvi il captcha per dimostrare di non essere un BOT *