“Io credo nella Microsoft: Lo giuro! Lo giuro!”

Con queste parole ci stupisce un nostro contatto, in riferimento all’attuale percorso scelto da Microsoft per il progetto W10M. Come tutti noi utenti Windows sappiamo, il colosso di Redmond ha pianificato un’uscita temporanea dal mondo Consumer, non verranno quindi prodotti terminali indirizzati agli utenti per concentrarsi su Partner Business ed Enterprise. Questa notizia ha causato emozioni diverse nella rete e molte persone si sono poste la fatidica domanda: “Devo cambiare telefono e scegliere un nuovo OS?”.

Non sono rimasti indifferenti a questa dichiarazione nemmeno i Partner OEM, prima di tutti Lenovo, che dopo il lancio del Lenovo SoftBank 503LV pensa di non produrre più Smartphone con W10M a bordo per paura che Microsoft non supporti il sistema Mobile. Anche Coship aveva avuto dei dubbi al riguardo, ma grazie a un sondaggio pubblico sulla loro pagina gli utenti hanno mostrato loro supporto e grandi speranze per nuovi dispositivi con a bordo W10M.

windows-10-mobile-hero-1

La nostra opinione sulla situazione la potete dedurre chiaramente dai nostri articoli, vogliamo però mostrarvi il messaggio mandato dal nostro utente.

“In questo momento di cambiamento, dove non si sa cosa aspettarsi dalla Microsoft e dai vari associati, ci sono ancora utenti che sperano in un futuro per Windows 10. Io onestamente ho sempre avuto Nokia nella mia carriera, a parte un Siemens e un Motorola. Quando mi sono trovato a cambiare il mio 5800 nel 2012 dovevo scegliere se continuare con Nokia e prendere un Windows Phone o scegliere un’altra marca e andare su Android. Decisi dunque di continuare a mantenere la mia fiducia nella Nokia e presi un modesto Lumia 520, che 2 anni dopo fu sostituito da un altro Nokia che mi regalarono. La fiducia da me riposta è stata totalmente soddisfatta, il 520 continua ad accompagnarmi da 4 anni e il suo fratellone da 2 senza darmi problemi. Sono rimasto dispiaciuto nel sapere che la Nokia non avrebbe più prodotto telefoni, ma il fatto che avrebbe continuato la Microsoft per lei mi dava speranza. Nonostante ora Nokia abbia in cantiere cellulari con sistema Android e le notizie di Microsoft di lasciare il mercato consumer, io credo tuttora nella Microsoft e in Windows 10 Mobile. Citando il classico del cinema Peter Pan: Io credo nella Microsoft! Lo giuro! Lo giuro! Si, credere in questa ditta attualmente sembra come credere nelle fate, perché gli utenti Android non ci hanno mai considerato degli utenti allo stesso livello, perché le grandi ditte non vogliono collaborare con il Nostro sistema o produrre applicazioni per il Nostro ecosistema e senza remora alcuna tentano di affossarci. Io, come molti altri, non mi abbatto e continuo a credere in questo sistema che ho imparato a conoscere nei suoi pregi e nei suoi difetti in ben 4 anni di collaborazione. Ogni volta che mi viene detto che Windows Phone è morto non posso fare a meno di ridergli in faccia e dirgli: si, Windows Phone è morto, ma il suo successore è già sul trono e si chiama Windows Mobile. Che il mio prossimo telefono sia un 950, un Elite X3, il fantomatico One Touch Idol Pro 4 o il mitologico Surface Phone, sarà sempre alimentato da Windows. Varie ditte si stanno interessando a noi utenti, oltre agli sviluppatori indipendenti che ci hanno supportato, spero dunque che il resto del mercato prima o poi apra gli occhi.

Se avete letto il mio messaggio vi ringrazio per il tempo dedicatomi, avete un bel sito e volevo condividere con voi il mio pensiero.

Y.”

Noi di WinMob abbiamo apprezzato molto il messaggio di “Y.”, se altri di voi vorranno contattarci potrete usare il Format “Contatti” in alto a destra o anche su Twitter, la vostra opinione conta.

Stampa
Mob Division Written by:

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Risolvi il captcha per dimostrare di non essere un BOT *